Imperiale Racing sfiora il podio ad Imola nel weekend inaugurale del Campionato Italiano Gran Turismo 2017

Imperiale Racing - CIGT -Imola - #123 e #146

 

Il primo appuntamento stagionale del Campionato Italiano Gran Turismo 2017, disputato nel weekend appena trascorso all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, ha regalato molti spunti positivi ad Imperiale Racing.

 

Alessandro Bonacini e Manuel Lasagni sulla vettura #123 e Luca Demarchi in equipaggio con Ivan Benvenuti con il numero #146 hanno difeso i colori di Imperiale Racing al volante delle due Lamborghini Hurácan per il debutto del team in classe Super GT Cup.

Imperiale Racing - Bonacini Lasagni - CIGT - Imola

 

Dopo le due sessioni di prove libere disputate venerdì, nella giornata di sabato solo Luca Demarchi ha disputato le qualifiche per l’equipaggio #146 in quanto un lieto evento ha interrotto il weekend di Ivan Benvenuti, che in mattinata è diventato papà. Nella prima sessione, che ha definito la griglia di partenza di gara uno, Demarchi ha chiuso al sesto posto in 1’44.052 mentre sull’altra Hurácan Bonacini ha ottenuto il settimo tempo in 1’44.158. Nella seconda sessione è quindi sceso in pista solo Lasagni sulla #146 che ha chiuso al settimo posto in 1’46.103.

 

Spettacolare gara uno, disputata nel primo pomeriggio di sabato, con entrambe le Lamborghini Hurácan che sono state protagoniste in pista. Demarchi ha preso il via dalla terza fila e si è reso protagonista di una bella battaglia con Pietro Negra mettendo a segno un sorpasso davvero spettacolare. Dopo il pit stop ha continuato con determinazione sino al quinto posto, ma il minuto di penalità previsto per aver corso da solo lo ha visto concludere in ottava posizione. Sull’altra vettura Bonacini ha guidato uno stint molto aggressivo e grazie al pit stop posticipato è salito sino alla testa della corsa. Lasagni è rientrato in pista in quinta posizione e grazie ad una guida determinata ha concluso al quarto posto finale.

 

Più complessa gara due, corsa nel tardo pomeriggio di domenica. Benvenuti è scattato dall’ultima posizione per non aver disputato le qualifiche e un drive through, inflitto ad entrambe le vetture, ha reso più difficile un recupero. Benvenuti ha comunque disputato un ottimo stint, recuperando delle posizioni sino al cambio pilota. Demarchi ha finalizzato la progressione iniziata dal compagno di equipaggio chiudendo all’ottavo posto assoluto. Simile la gara disputata dall’altra Lamborghini Hurácan. Lasagni, che ha preso il via, si è dovuto accodare in fondo allo schieramento a causa di un problema nel giro di formazione. Nonostante il drive through il pilota italiano ha spinto a fondo nel suo stint consentendo poi al compagno di equipaggio Bonacini di recuperare ancora qualche posizione prima di tagliare il traguardo in settima posizione.

Imperiale Racing - Benvenuti Demarchi - Imola- CIGT

 

Giorgio Ferro (Imperiale Racing, Direttore Motorsport)

“Il nostro passo gara è stato consistente, ma abbiamo raccolto meno rispetto a quello che avremmo meritato. Se consideriamo però che i piloti erano praticamente al debutto su questa vettura, va riconosciuto che hanno svolto un buon lavoro mettendo in pista la giusta determinazione sin dai primi giri. Credo che abbiamo la possibilità di giocare un ruolo da protagonisti, e sono sicuro che già dalla prossima gara a Misano sapremo sfruttare al meglio il nostro potenziale. A Ivan e alla compagna le migliori felicitazioni da parte mia e di tutto il team”.

 

Imperiale Racing tornerà in pista per il Campionato Italiano Gran Turismo 2017 dal 2 al 4 giugno sul Misano World Circuit.